E’ nato prima l’uovo o la Gallina?

E’ una domanda alla quale, almeno una volta, abbiamo provato a rispondere. Facilmente o meno proviamo a spiegare e fare un po’ di chiarezza. Premetto che prenderò in considerazione solo le uova con gusci calcificati, cioè costituite prevalentemente da carbonato di calcio CaCO3 con piccole quantità di carbonato di magnesio MgCO3 e fosfato di calcio Ca3(PO4)2 , perchè oggi noi conosciamo molte tipologie di uova appartenenti a specie diverse.

Prima di tutto la frase citata nel titolo “E’ nato prima l’uovo o la Gallina?“, è chiaramente un paradosso e fin dall’antichità si cercò una risposta, i primi furono i filosofi greci. L’illogicità della frase si basa sulla semplice constatazione comune che le galline depongono le uova: quindi l’uovo non può esistere senza la gallina che l’ha deposto. Dalle stesse uova nascono altre galline, non possono perciò esistere galline senza l’uovo. Ripetendo il ragionamento all’infinito, si giunge all’impossibilità di stabilire chi possa aver avuto origine per primo tra l’uovo e la gallina, poiché nessuno dei due soggetti può esistere in assenza dell’altro (Joël de Rosnay, L’avventura del vivente. Che cos’è la vita? Da dove viene la vita? Dove va la vita?, EDIZIONI DEDALO, 1989, ISBN 978-88-220-0187-0).

A questa domanda, in realtà, la risposta sembra chiara, è sicuramente nato prima l’uovo; o meglio siamo oramai certi che lo strumento “uovo” esisteva prima della comparsa dei primi uccelli, dai quali la nostra gallina deriva. Il più antico ritrovamento fossile di uovo calcificato (era di un rettile) risale ai primi anni del Permiano, circa 260.000.000 anni fa. Questo reperto fu descritto nel 1938 da due biologi e paleontologi americani, Alfred Romer e Lewellyn Price (Alfred Sherwood Romer and Llewellyn Ivor Price. The oldest vertebrate egg Am J Sci November 1, 1939 237:826-829; doi:10.2475/ajs.237.11.826). Questo dovrebbe bastare a chiarire le idee. Perchè il ritrovamento, datato circa 260 milioni di anni è evolutivamente precedente alla comparsa, per selezione artificiale della nostra gallina, e di tutti gli altri uccelli.

Al di là della gallina, di cui abbiamo notizie fin dal 4000 a.C. discendente da una specie domestica di gallo. (Hans-Joachim Schille, Polli. Atlante delle razze, Il Sole 24 Ore Edagricole, 2008, ISBN 978-88-506-5289-1), anche se confrontiamo i reperti fossili di antichi uccelli (tra cui il famoso Archaeopteryx), datati 65 milioni di anni fa, troviamo risposta di come lo strumento “uovo” sia antecedente alla comparsa dei primordiali uccelli, diretti discendenti dei dinosauri, che poi si evolveranno nelle attuali specie di volatili.

Quindi riassumento, l’uovo esiste da circa 260 milioni di anni e gli uccelli, compresa la gallina, esistono da 65 milioni di anni quindi, sono comparsi evolutivamente dopo e l’uovo prima.

L’uovo come strumento di riproduzione ha poi preso strade diverse, evolvendosi anche esso stesso. Le prime uova con il guscio calcificato, sono state “inventate” dai rettili. Erano concepite per impedire all’uovo di seccarsi e consentire la riproduzione lontano dall’acqua o, almeno, da ambienti estremamente umidi. Negli uccelli l’uovo si perfeziona, diventa un sistema di supporto vitale praticamente autonomo. Tutto ciò di cui hanno bisogno le uova degli uccelli affinché l’embrione si sviluppi correttamente sono calore e ossigeno. L’ossigeno si diffonde nell’uovo attraverso fori microscopici formati dall’imballaggio imperfetto dei cristalli di carbonato di calcio che compongono il guscio, mentre il calore è fornito generalmente dalla madre con la cova. Nei mammiferi invece prenderà il nome di ovulo.

Oggi tutti gli esemplari animali che si riproducono per via sessuata, di sesso femminile, utilizzano l’uovo per far crescere l’embrione, però in ogni specie animale troviamo uova di forma, consistenza e costituzione molto differenti.

Adolphe_Millot_oeufs-fixed
72 diversi tipi di uova d’animali, disegnati da Adolphe Millot per il Nouveau Larousse Illustré (18971904)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...